"Credo che la massima ambizione per una fotografia sia di finire in un album di famiglia” dice Ferdinando Scianna. Da una immagine possono nascere ricordi, emozioni, sensazioni, far smuovere dentro di noi dei pensieri assopiti. Roland Barthés lo racconta bene guardando la foto stampata di sua madre. L’album è una sorta di cassetto della nostra memoria, racchiude tutto quello che è stato, è un enorme database del nostro passato, è quello che ci resta di ciò che fu’. Spesso capita di piangere, di ridire, di arrossire, di arrabbiarsi, di intristirsi, di riaccendere una speranza nello sfogliare le pagine di un album. L’antonomasia dell’album di famiglia è certamente l’album di matrimonio, punto di arrivo di due vite diverse e punto di partenza di una nuova famiglia. Potrebbe essere il primo volume dell’enciclopedia di un nuovo vivere al quale si aggiungeranno quelli caratterizzanti il futuro cammino insieme. Una tradizione però che rischia di scomparire. 

Sempre più spesso ricevo la richiesta di avere solo le foto in formato digitale, magari pronte per essere condivise nei social network. Si sta perdendo l’idea di stampare le foto e di attaccarle nell’album. Questa assenza è stata preceduta dal cosiddetto album libro che combina le tecniche digitali con la stampa analogica. Una soluzione che non amo particolarmente; sono e resto legato, in questo caso, alla tradizione. Mi sento molto più in sintonia con nn prodotto curato a mano da bravi artigiani italiani, magari dal design contemporaneo e con materiali alternativi però sempre e comunque rilegato con le foto stampate e incollate. Credo che il piacere di sfogliare ogni pagina inframmezzata dalla velina, sia una emozione che si ripete nel tempo e che non potrà mai essere sostituita da una qualsiasi altra forma di presentazione.

Tutti gli album che vedete in questa sezione sono fatti in Italia e fatti a mano da bravi artigiani. Alcuni sono stati da me disegnati e perciò sono una ESCLUSIVA dello studio. Tutti possono essere personalizzati nei colori della pelle o nei tessuti.