Un viaggio fotografico incredibile con l'esperienza del Festival di Chamos tra i Kalash nel Nord del Pakistan. Qualcosa di unico in occasione del periodo intorno al solstizio d'inverno.  Possibilità di fare solo una delle due parti del viaggio: il Sud, dove ci muoveremo in posti non ancora contaminati da un turismo 'selvaggio' o il solo Nord immersi in paesaggi incredibili.
 

Dal 3 al 21 Dicembre 2019 (viaggio completo)
dal 11 al 21 Dicembre 2019 (sola seconda parte)

19 giorni di viaggio fotografico a cura di Edoardo Agresti
organizzazione tecnica e tour operator 'Travelosophy'

 

 ITINERARIO DI VIAGGIO


1° GIORNO - 3 Dicembre 
PARTENZA ITALIA - KARACHI
Partenza con volo per Istanbul, arrivo e proseguimento per Karachi dove l’arrivo è previsto il giorno successivo.
 
2° GIORNO - 4 Dicembre
ARRIVO A KARACHI
Arrivo a Karachi in nottata, disbrigo delle formalità d’ingresso e trasferimento in hotel. 
Nel pomeriggio visita della città. Il Santuario di Abdullah Shah Ghazi, dedicato a un santo sufi del IX secolo molto venerato nel paese, si prosegue verso  l’Empress Market, il Mercato dell’Imperatrice, un mercato coperto in stile vittoriano. Rientro in hotel. Pensione completa.
 
3° GIORNO - 5 Dicembre
KARACHI - MAKLI HILL, la vasta necropoli - CHAUKANDI - HYDERABAD
Dopo colazione, partenza per Hydrabad (circa 200km). Lungo il percorso visiteremo la gigantesca necropoli, Patrimonio dell’Umanità Unesco,  di Makli Hill e le tombe di Chaukhandi.  Procederemo per Thatta,  la capitale medievale della provincia di Sindh, per la visita della splendida moschea che domina la città. Avremo tempo per visitare il bazaar di questa città. Da qui si prosegue in direzione nord est per Hyderabad. Arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa.
 
4° GIORNO - 6 Dicembre
HYDERABAD - I santuari Sufi - LARKANA
Da Hyderabad l'avventura prosegue attraverso le regioni nord-occidentali della provincia del Sindh, verso la storica città di Larkana (circa 370 km).  Lungo il percorso visiteremo il villaggio di Bhit Shah, luogo di pellegrinaggio in cui viene venerato il poeta Abdul Latif. Si prosegue verso  nord, una zona desertica interrotta da qualche villaggio e da coltivazioni. Ci fermeremo al villaggio di Sehwan Sharif, sulla riva del fiume Indo, per la visita del santuario sufi di Lal Shabaz Qalander. Tempo a disposizione per vivere l’atmosfera di questo luogo mistico ed affascinante grazie al via vai di fedeli, venditori e mendicanti. Il viaggio continua verso nord, arrivo a Larkana, la quarta città più grande della provincia Sindh, conosciuta come “Eden del Sindh”. Arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa.








 
5° GIORNO - 7 Dicembre
LARKANA - Le rovine di MOHENJODARO - SUKKUR
Colazione. Partiamo per Sukkur, lungo il percorso visita delle rovine di Mohanjodaro, Patrimonio dell’Umanità Unesco, del mondo antico, risalente alla Civiltà della Valle dell’Indo. Si prosegue verso Sukkur, arrivo e sistemazione in hotel. Passeggiata lungo le animate rive dell’Indo e visita della città vecchia: la Grande Moschea in stile moghul, di pietra rossa con le cupole bianche; il colorato Bazar. Pensione completa.
 
6° GIORNO - 8 Dicembre
SUKKUR - UCH SHARIF - BAHAWALPUR
Partenza molto presto per un lungo trasferimento verso nord est (circa 400 km) per Bahawalpur. Lungo il percorso sosta nel piccolo centro di Uch Sharif, famoso per i santuari sufi. Nel pomeriggio arriviamo a Bahawalpur e sistemazione in hotel. Pensione completa.
 
7° GIORNO - 9 Dicembre
BAHAWALPUR - MULTAN
Partenza per Multan (circa 100km), la più grande città del Punjab meridionale. Arrivo e visita dei principali luoghi d’interesse. Pomeriggio dedicato alla visita della città vecchia con il suo bazaar. Sistemazione in hotel. Pensione completa.







8° GIORNO - 10 Dicembre
MULTAN - HARAPPA - LAHORE
Dopo la prima colazione partenza per Lahore (circa 350km), lungo il percorso visiteremo il sito archeologico di Harappa. Dopo la visita proseguimento per Lahore, la capitale del Punjab. Sistemazione in hotel. Pensione completa .
 
9° GIORNO - 11 Dicembre
LAHORE
Dopo la prima colazione dedichiamo l’ intera giornata dedicata a Lahore. Pur non essendo la capitale del Pakistan, Lahore ne costituisce senz’altro il principale centro culturale, intellettuale e artistico. Capitale dell’Impero Moghul, Lahore ne conserva splendide testimonianze che si concentrano soprattutto nella zona della Città Vecchia. Visita dei principali siti d’interesse della città. Lo splendido Museo di Lahore ed il grande complesso del Forte di Lahore, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, una sintesi storica dell’architettura Moghul. L’Anarkali Bazar, un dedalo di piccole stradine dove entra a fatica un risciò e i pedoni devono muoversi in fila indiana. Pensione completa.

10° GIORNO - 12 Dicembre
LAHORE - RAWALPINDI - ISLAMABAD
Dopo la prima colazione partiamo per Islamabad (circa 330km). Lungo il percorso ci fermeremo per Rawalpindi per assistere, con un po’ di fortuna, alla decorazione dei famosi camion pakistani.  Proseguiamo per Islamabad, capitale del Pakistan. Visita della moschea e tempo libero in un mercato della capitale. Sistemazione in hotel. Pensione completa. Arrivo dei partecipanti per la sola seconda parte.


 
11° GIORNO - 13 Dicembre
ISLAMABAD - PESHAWAR (inizio seconda parte del viaggio)
Dopo la prima colazione partiamo per Peshawar, arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio dedicato alla visita del bazaar conosciuto come “Qissa Khwani”. Pensione completa.
 
12° GIORNO - 14 Dicembre 
PESHAWAR - SAIDU SHARIF
Dopo la prima colazione partiamo per la Valle dello Swat, ampia e verdissima, bagnata dal fiume omonimo che scorre disperdendosi in rami laterali. Gli abitanti di origine pashtun yusufzai, di lingua pashto, sono persone semplici e ospitali. Arrivo a Saidu  Sharif (990 m), la sede tradizionale del governo dello Swat. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

13° GIORNO - 15 Dicembre
SAIDU SHARIF - CHITRAL
Dopo la prima colazione partenza verso nord per Chitral (circa 250 km) attraverso il Lowari Tunnel, la cui faraonica costruzione è costata circa 260 milioni di dollari, consente un più facile avvicinamento tra Islamabad e Chitral mentre tra i numerosi tornanti si vedono molti mezzi pesanti (camion e colorati tir) che vanno su e giù.. Si arriva nella valle del Chitral, isolata nell’estremo nord del Khyber Pakhtunkhwa ai piedi del Tirich Mir. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

14° GIORNO - 16 Dicembre
CHITRAL - BUMBURET, i villaggi Kalash e il festival di Chamos
Dopo colazione visita di Chitral con la sua moschea ed il colorato bazaar, tra i commercianti locali di etnia pashtun. Partenza per Bumburet, una delle tre valli abitate dai Kalash. Arrivo per assistere al festival di Chamos che celebra il  solstizio d’inverno. I Kalash prendono molto sul serio le loro feste che comportano invariabilmente complicate cerimonie religiose, danze e festeggiamenti. Pernottamento in un semplice hotel. Pensione completa.

15° GIORNO - 17 Dicembre
BUMBURET, i villaggi Kalash
Dopo colazione partiamo per la valle di Rumbur alla scoperta della tribù dei Kafiri Kalash che è considerata infedele dai musulmani perché politeisti di antichi dèi, nota al mondo esterno per il loro atteggiamento gioioso verso la vita. Rientro in hotel. Pensione completa.

16° GIORNO - 18 Dicembre
BUMBURET, i villaggi Kalash - AYUN
Dopo colazione scopriremo i villaggi della valle di Bumburet, la più pittoresca delle vallate. Dedicheremo qualche ore per imparare la loro cultura ed il loro stile di vita. Nel pomeriggio partiamo per Ayun, arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa.

17° GIORNO - 19 Dicembre
AYUN - ISLAMABAD
Dopo colazione partenza per Islamabad (circa 250 km). Arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa.

18° GIORNO - 20 Dicembre
ISLAMABAD - Partenza per l'Italia
Nella notte trasferimento in aeroporto e partenza con volo per l’Italia via Istanbul.
 
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE CON ACCOMPAGNATORE FOTOGRAFO
Tutto il programma
Base 3 partecipanti in camera doppia:                 € 3.450,00
Base 6-7 partecipanti in camera doppia:              € 3.080,00

Supplemento singola:     € 680,00

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE CON ACCOMPAGNATORE FOTOGRAFO
Con partenza dall'Italia 11 Dicembre
Base 6-7 partecipanti in camera doppia:                 € 1.590,00

Visto d'ingresso:     € 125,00
Gestione pratica:     € 60,00
Assicurazione medico/bagaglio: su richiesta
 
NOTE SUL VIAGGIO: un viaggio non per tutti. Necessita di una discreta capacità di adattamento, come spesso accade quando si visitano Paesi molto diversi dal nostro. E’ d’obbligo segnalare che, per ragioni di sicurezza, l’itinerario potrà subire variazioni anche in corso di viaggio. Inoltre, sempre per ragioni di sicurezza, normalmente viene assegnata una scorta di polizia che accompagna i turisti, in determinate località, soprattutto nelle regioni meridionali. Il Sindh è sempre stato un territorio instabile, vuoi per le lotte tribali, vuoi per crimini comuni. Ora è molto più stabile e controllato, data la grande opera di pacificazione svolta dal governo, ma resta la prassi di proteggere lo straniero in viaggio su quelle strade. L’assegnazione o meno della scorta è a sola discrezione delle autorità locali.

Organizzazione e trasporti: si utilizza un bus Saloon Coaster durante il tour e jeep 4x4 (4 passeggeri + autista durante il tour dal 14 al 16 giorno). Guida locale di lingua inglese.

Nota: i bagagli saranno caricati sul tetto del bus e coperti da un telone.

Alloggi: gli hotel che utilizziamo in corso di viaggio sono tra i migliore nelle varie località, ma anche in presenza delle “stelle” gli standard sono qualitativamente inferiori a quelli a cui siamo abituati in Occidente. Nel programma riportiamo i nomi degli hotel che abbiamo selezionato per questo viaggio. Si tratta di strutture in genere semplici, ma adatte ad accogliere i turisti stranieri. L’accorgimento elementare da adottare sempre quando si viaggia in regioni così distanti dai nostri standard occidentali è quello di portare con sé un sacco–lenzuolo leggero e un asciugamano personale (anche se difficilmente ne faremo uso). Ricordiamo che gli hotel per questioni organizzative o di forza maggiore (a volte vengono requisiti dalle autorità locali anche senza preavviso) potrebbero essere cambiati anche all’ultimo momento. (N.B. A causa della scarsità di strutture alberghiere e alla possibilità che queste vengano requisite dal governo, non è garantita la lista delle sistemazioni previste e in alcuni casi non è garantita la camera singola).

Strade: il viaggio si svolge in gran parte su strade asfaltate. Il fondo stradale, a volte danneggiato e il traffico (generalmente si viaggia a una media di 40/50 km orari) possono rendere i trasferimenti più lunghi e pesanti del previsto. Alcune giornate sono particolarmente intense, con sveglie mattutine e arrivo in hotel in tarda serata (d’altronde le tappe del nostro itinerario devono tener conto della scarsa presenza di alberghi adeguati a ospitare i turisti).

Vitto: pranzi prevalentemente a picnic o in ristoranti locali, cene nei ristoranti delle strutture dove si pernotta o in ristoranti locali.

Disposizioni sanitarie: Non è obbligatoria alcuna vaccinazione. Si consiglia di informarsi presso l’Ufficio d’Igiene provinciale.

Formalità burocratiche: è richiesto il visto consolare. Devono essere inviati in ufficio, almeno 30 giorni prima della partenza, il passaporto in originale (con validità di almeno 6 mesi dalla data di partenza) con 2 pagine contigue libere e2  fototessera a colori da accompagnare ai moduli compilati in tutte le loro parti e firmati dal titolare del passaporto.

Trattandosi di un Paese musulmano, dove la religione è molto sentita, si raccomanda un abbigliamento e comportamento consoni. Raccomandiamo di portare con sé abiti lunghi e morbidi che coprano le forme per le signore, evitare calzoncini corti e canottiere anche per gli uomini. Consigliamo alle donne di avere sempre a portata di mano, nello zainetto, un foulard per coprire il capo e le spalle, che si rivelerà utile in molte occasioni.

 

LA QUOTA COMPRENDE
sistemazione negli hotel ● pasti come indicati nel programma ● Tutti i trasferimenti con bus saloon coaster durante il tour, in jeep 4x4 nella regione dei villaggi Kalash (4 passeggeri + autista dal 14 al 16 giorno) ● visite ed escursioni come da programma ● Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guide locali parlanti inglese ● assistenza di accompagnatore fotografo Edoardo Agresti
 
LA QUOTA NON COMPRENDE
● i biglietti aerei internazionali e le tasse aeroportuali e di sicurezza come sopra indicato ● assicurazione (come sopra indicato) ● Visto d’ingresso (come sopra indicato) ● Bevande, mance e quant'altro non espressamente indicato
 
NOTA
  • IMPORTANTE: Travelosophy si riserva il diritto di richiedere un supplemento del prezzo qualora non si raggiunga il numero minimo di partecipanti previsto nella quota e/o quando intervengano variazioni dei rapporti di cambio, delle tariffe aeree e dei prezzi dei servizi. Al momento non abbiamo riservato nessun servizio, la ns. offerta pertanto non costituisce conferma di prenotazione e la sua validità è soggetta alla disponibilità dei servizi dopo l'accettazione del cliente.

    Valore del cambio calcolato: 1 USD = 0,890 EUR

    Le quote sono state elaborate sulla base di tariffe aeree IN EURO valide al momento dell’elaborazione del preventivo ed i costi dei servizi a terra IN DOLLARI validi per periodo di effettuazione del viaggio. Eventuali adeguamenti alla quota di partecipazione saranno conteggiati esclusivamente a seguito delle seguenti voci: costo trasporto, carburante, diritti e tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti o aeroporti, del tasso di cambio applicato, dei servizi a terra (art. 11 del D.L. 111/95 di attuazione della Direttiva 314/90 CEE).

    Variazioni del rapporto di cambio del 3%, in più o in meno rispetto al valore pubblicato nel preventivo, danno luogo ad aggiornamenti della quota unicamente per i servizi pagati in valuta estera. Una variazione superiore al 3% comporta l’adeguamento della quota pubblicata con conseguente rimborso nel caso che tale variazione sia a vantaggio del viaggiatore. Il costo del viaggio non verrà variato, a seguito aumenti dei servizi o del valore dei cambi, nei 20 giorni che precedono la data di partenza (sempre che la quota sia già stata integralmente corrisposta).
     

    Altre informazioni utili

    Al momento della prenotazione è richiesto un acconto del 25% + il costo del pacchetto assicurativo. Saldo 45 giorni prima della partenza

  • L'itinerario potrà essere variato per adeguarsi alle esigenze della fotografia sia prima che in corso di svolgimento. Le indicazioni riportate in questo sito internet riportano soltanto la proposta del viaggio formulata dal tour operator. Edoardo Agresti NON vende il viaggio e non è responsabile sotto forma alcuna del buon esito dello stesso.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUGLI ALBERGHI, SUI VISTI, SULL'ASSICURAZIONE, SULLA PRENOTAZIONE DEL VIAGGIO e ORGANIZZAZIONE TECNICA
Insafari by Travelosophy contatti telefonici: +39 011 7544234. Indirizzo email a cui scrivere: roberto@insafari.it e info@insafari.it

INFORMAZIONI SULLA PARTE FOTOGRAFICA
Edoardo Agresti - agresti.edoardo@gmail.com - www.edoardoagresti.it

Le fotografie inserite in questo programma di viaggio sono di Luigi Milia